Caricamento Eventi

NOTO E SIRACUSA

Data

16 Novembre 2022

Luogo

L'evento è già concluso

ISCRIZIONI CHIUSE!!!

Noto, cuore pulsante dell’altopiano Ibleo e perla dello sviluppo del tardo barocco siciliano, fa capolino tra le colline, adagiata sul colle Meti e ci appare, in tutto il suo splendore, di un dolce e caldo color miele. Le sue architetture hanno ispirato le parole di Cesare Brandi che la definì “il giardino di pietra”. Il nostro racconto sulla cittadina è un’esplosione di colori, di immagini, di sensazioni che solo una visita raccontata può suscitare. Torneremo indietro nel tempo, al giorno del tragico terremoto dell’11 Gennaio 1693, per farvi comprendere i meccanismi sociali, talvolta le inquietudini – dovute al disastro – ma anche il grande entusiasmo che gli uomini e i grandi architetti del tempo affrontarono, trasformando la paura in una grandiosa ricostruzione. 

L’inizio della passeggiata è da Porta Reale. Percorrendo il Corso principale racconteremo delle chiese e dei conventi che vi si stagliano: San Francesco all’Immacolata, Santa Chiara e il Duomo di San Nicolò. Immancabile, ma non obbligatoria, la salita, attraverso il Monastero del Santissimo Salvatore, alla torre belvedere che ci da l’opportunità di vedere Noto dall’alto fino alla punta più a sud della Sicilia, dove s’incontrano il Mar di Sicilia e il Mar Ionio. Ci sposteremo, poi, verso la scenografica salita Nicolaci, sede della famosa infiorata netina, dove ammireremo la balconata barocca più bella di Noto e, sullo sfondo, la chiesa di Montevergine. A conclusione della visita riprenderemo il bus per spostarci nell’isola di Ortigia (30 minuti) dove degusteremo un delizioso pranzetto dentro il suo mercato storico. 

Visita dell’Isola di Ortigia (centro storico di Siracusa)

Siracusa è la quarta città della Sicilia per abitanti e quella più attrattiva e ricca da un punto di vista storico, monumentale e paesaggistico. E’ una città dove il tempo è a misura d’uomo, dove puoi rilassarti e godere dei molti benefici del suo clima. E’ adagiata sulla costa orientale della Sicilia e da ogni punto puoi scorgere il mare. E’ ricca di corsi d’acqua dolce che, nel corso dei secoli, hanno reso produttiva la sua campagna e hanno levigato dolcemente la pietra calcarea. E’ una città d’acqua e di luce che nasconde mille tesori. 

La visita guidata ci farà scoprire il Tempio di Apollo, il tempio in pietra più antico della Sicilia. La nostra visita proseguirà tra le viuzze di Ortigia e la toponomastica ci racconterà qualcosa degli antichi mestieri dell’isola. Sarà un’alternanza continua tra spazi molto stretti – di stampo medievale – e piazze barocche ampie e luminose, ricavate in età moderna. Una di queste piazze, bella e luminosa, è dedicata al più illustre figlio di Siracusa: Archimede, il più grande scienziato dell’antichità che per tutta la vita rimase legatissimo alla sua città natale. Lasceremo la piazza imboccando via Cavour – anticamente via dei Bottai – per dirigerci verso una delle piazze più belle e luminose d’Italia: Piazza Duomo. Set cinematografico del film di Giuseppe Tornatore, sembra di poter vedere, ancora, Monica Bellucci – in arte “Malena” – attraversare la piazza da un capo all’altro. Edifici imponenti ci accolgono qui: il palazzo Vermexio – attuale sede del Municipio, l’elegantissimo Palazzo Beneventano del Bosco, e la regina della piazza, la Cattedrale. La chiesa sorge sulla parte piu alta dell’isola, sito destinato, fin dall’antichità, a ospitare un luogo di culto, il Tempio di Athena. La facciata attuale – capolavoro del ‘700 barocco – nasconde un tesoro di 2500 anni che ci accingeremo a visitare. Siamo arrivati ad uno dei panorami più belli della città, la vista sul Porto Grande, fermandoci nei pressi della famosissima Fonte Aretusa. Luogo di incontro fra realtà e leggenda, la fonte nasce da una sorgente d’acqua dolce che sgorga a qualche metro dal mare formando un piccolo laghetto pieno di pesci e dove crescono rigogliose le piante degli unici papireti spontanei presenti in Europa. Da questo punto, si scorge, a chiusura del Porto Grande, l’imponente Castello Maniace, costruito dal grande Federico II. 

NUOVO PREZZO per chi non ha ancora saldato!LA QUOTA € 130,00 comprensiva di:

  • volo a/r da Venezia Marco Polo a Catania (Volo Venezia – Catania ore 6.00 ///Volo Catania -Venezia ore 19.10)
  • transfer con bus privato dall’aeroporto di Catania a NOTO E SIRACUSA e viceversa
  • guida turistica full day
  • accompagnatore Dolom-Eat Valentina
  • passaggio per aeroporto di Venezia e ritorno con auto condivise partenza ore 4.25 da Fossò Piazza Aldo Moro, ore 4.45 a Marghera check point panorama RACCOMANDIAMO LA PUNTUALITA’
  • pranzo con tagliere tipico e bevanda

La quota non comprende ingresso alla cattedrale (2€) da saldare in loco e ingresso al Campanile del Santissimo Salvatore (2,5€)

INFO AGGIUNTIVE:

  • Scarpe comode per camminare tutto il giorno
  • TEMPERATURE PREVISTE MASSIME TRA I 20 E 22 GRADI, vestitevi a strati
  • PORTATE UNA BOTTIGLIA O BORRACCIA VUOTA, E’ POSSIBILE RIEMPIRLA IN AEROPORTO GRATUITAMENTE NEGLI APPOSITI DISTRIBUTORI
  • I posti in aereo sono assegnati casualmente (se volete stare vicino a un vostro amico per entrambe le tratte €8 di sovrapprezzo a testa se prenotate assieme e in fase di adesione, dopo potrebbe costare di più!)
  • NUMERO Valentina 3491880402
  • RICORDATE LA CARTA D’IDENTITA’ ALTRIMENTI NON VI FANNO SALIRE IN AEREO
  • non è necessario né greenpass, né tampone per viaggiare in aereo

PENALITA’ DI CANCELLAZIONE:

La cancellazione della prenotazione prevede il 100% di perdita della quota di iscrizione.

!!! possibilita’ di sottoscrivere polizza annullamento viaggi per malattia /covid  10% della quota di adesione pagando in fase di adesione l’intero importo.

!!!! INFORMAZIONI BAGAGLIO!!!

Il bagaglio consentito è della grandezza 40*25*20 cm e verrà sistemato sotto al sedile.

 

Bagagli più grandi sono soggetti a pagamento della maggiorazione a partire da 20€ a tratta per cui misurate bene!

Vi ricordo che non è possibile portare da casa liquidi quali borracce e bottiglie d’acqua a bordo, al momento dei controlli verranno cestinati. Acqua e altre bevande potranno essere acquistati solo al duty free e nei bar nei pressi del gate. Se necessitate di altri liquidi vi ricordo che devono essere trasportati in un contenitore non superiore a 100 ml. Tutti i liquidi devono essere contenuti in un unico sacchetto di plastica trasparente e richiudibile fino a 20 cm x 20 cm , con una capacità totale fino a un litro. La borsa deve poi essere posta nel bagaglio.

 

Organizzazione tecnica:

Dolom-Eat

Agenzia di Viaggi e Tour Operator

Via Provinciale Sud 51 – Fossò (VE)

info@dolom-eat.it

349 1880402 Valentina

Chiedi maggiori informazioni

    Cliccando su invia accetti le condizioni di utilizzo del sito e l’informativa sul trattamento dei dati personali.

    Orari agenzia

    APERTURA AGENZIA IN AVVENTO:

    • Martedì 29 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16.30
    • Giovedì’ 1 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 15.30
    • Mercoledì 7 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19
    • Lunedì 12 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19
    • Giovedì 15 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19

    Per info e iscrizioni siamo sempre raggiungibili al 349 1880402 e info@dolom-eat.it.

    Iscriviti alla newsletter

    Inserendo il tuo indirizzo e-mail, acconsenti a ricevere le newsletter Dolom-eat relative agli ultime novità, agli eventi e alle promozioni di dolom-eat. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa a tutela della privacy.