Rifugio Sonino e Lago Coldai

26 Agosto 2020


Un’escursione di grande effetto che non può mancare nella to do list di ogni appassionato dell’Agordino è il Lago Coldai e il Rifugio Sonino al Coldai.

Se sei in Agordino e cerchi una delle escursioni più panoramiche e con una difficoltà non troppo elevata, questa meta fa per te, con alcuni accorgimenti da non sottovalutare, siamo pur sempre in montagna a quote più o meno elevate.

In base all’orario di partenza puoi scegliere la tua partenza. Se parti presto il mattino e sai che per le 17.30 vuoi essere all’auto allora puoi:

  • lasciare l’auto al parcheggio di Alleghe Funivie (4€ – tariffa giornaliera) e acquistare il biglietto di a/r da Alleghe a Col dei Baldi €17, si tratta del biglietto di due cabinovie Alleghe – Piani di Pezzè e Piani di Pezzè-Col dei Baldi.
  • da Col dei Baldi appena scesi dalla cabinovia con gli occhi puntati sul Pelmo si scende dolcemente verso la Val di Zoldo su un sentiero largo fino a Casera Pioda a 1816metri. Qui è presente una fontana di acqua potabile. (20 minuti circa).
  • Da qui si prosegue sul sentiero 556 più stretto e volte sarà necessario attraversare qualche piccolo rigagnolo d’acqua, soprattutto se ha piovuto nei giorni precedenti. Da Casera Pioda al Rifugio Sonino al Coldai sono circa 60 minuti su due tipi diversi di sentiero. Dapprima troverete un sentiero con tante scorciatoie più o meno ripide che vi faranno chiedere se è la strada giusta, ma l’obiettivo è sempre quello e non potete perdervi. Nell’ultimo tratto invece, il sentiero di inerpica e dopo un zigzag importante ecco che spunta la carrucola per i rifornimenti del rifugio. Siete arrivati! Il Rifugio si trova a 2132 metri.
  • Qui sosta per il pranzo con i piatti tipici da rifugio: gnocchi, tagliatelle, canederli in tutte le salse, polenta e mille accompagnamenti (cervo, goulash,formaggio,salsiccia ecc), dolci (strudel, crostata, mele e pinoli,sacher, yogurt). Una grappina non può mancare per affrontare la salita al lago.
  • In circa 15 minuti dal Rifugio Sonino al Coldai si arriva alla Forcella da cui si può godere di una strepitosa vista sul Lago Coldai. Scendendo in 10 minuti si arriva al Lago (50 metri di dislivello in discesa che poi dovrete rifare per tornare indietro).
  • Foto di rito, un po’ di relax e poi si riparte tornando per lo stesso sentiero.
  • Arriva a Casera Pioda potete scegliere se, tornare a Col dei Baldi (in salita) per prendere la cabinovia oppure scendere a piedi a Piani di Pezzè e da qui prendere la cabinovia fino ad Alleghe.

!!! Se pensate di tornare dopo le 17.30 vi consiglio di arrivare a Piani di Pezzè in auto (parcheggio giornaliero €10) e prendere solo i ticket della seconda cabinovia così potete godere di tutta la giornata senza l’ansia di dover perdere l’ultima corsa!

E’ UN’ESCURSIONE PER BAMBINI?

  • Passeggini assolutamente no.
  • Zaino portabimbo si, dipende da quanto pesa il vostro pupetto, il secondo tratto tira un po’ ma non è impossibile.
  • Bambini da 5 anni in su dovrebbero farcela se un po’ allenati ma attenzione ai tratti esposti, ai ghiaioni, alle altre persone. E’ un’escursione molto gettonata e lasciare bambini che corrono non è il massimo della sicurezza per tutti.

COSA DEVO INDOSSARE?

  • No scarpe da ginnastica, no scarpe da città.
  • In montagna si va sempre con pedule o scarpe da escursionismo per la vostra incolumità fisica.

Parti sempre in buona compagnia, non intraprendere un’escursione da solo!

Orari agenzia

Mercoledì
Dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Tutti gli altri giorni
Su appuntamento

Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo e-mail, acconsenti a ricevere le newsletter Dolom-eat relative agli ultime novità, agli eventi e alle promozioni di dolom-eat. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa a tutela della privacy.